Estrazioni semplici e complesse

L'estrazione dentaria è la procedura chirurgica con cui si asporta un dente o una radice dal cavo orale. La causa più frequente è l'impossibilità di un recupero valido dell'elemento dentario compromesso per una patologia dentaria, o la necessità di creare spazio per i denti rimanenti.
Di prassi viene eseguita una radiografia e l'anestesia locale, a volte in seguito all'estrazione possono essere dati dei punti di sutura assorbibili o non, in questo caso la rimozione avviene dopo una settimana.
L'andamento post-estrattivo può prevedere un leggero sanguinamento, fastidio o dolore curabili con antiinfiammatori e antidolorifici, se presente un'infezione verrà programmatauna una cura antibiotica.

Se richiesto dal paziente potrà essere compilato un certificato medico per il datore di lavoro qualora siano necessari uno o due giorni di riposo.

Vota questo articolo
(2 Voti)
Altro in questa categoria: « Endodonzia
Torna in alto

PRENOTA ORA LA TUA VISITA


Clicca sulla foto per accedere al
modulo prenotazione

Vetrina Servizi

Pedodonzia

01.02.2014

Pedodonzia

E' la cura dei denti decidui (da latte).erroneamente si crede che i de...

Read more

Ultime News

Aggiornamento Informativa Privacy

06.06.2018

Aggiornamento Informativa Privacy

Aggiornamento Informativa PrivacyA seguito dell’entrata in vigore del ...

Read more

Cerca